Le ricette pubblicate
ANTIPASTI
Alici marinate
Carciofini sott'olio
Cazzumperio
Coppiette
Melanzane grigliate
Melanzane sott'olio
Olive al fumo
Olive all'acqua
Olive pistate
Pomodori verdi sott'olio
Salsicce affumicate
Zucchine sott'olio
PRIMI
SECONDI
CONTORNI
PANE, DOLCI e PIZZA
FRUTTA
 

Conoscete una vecchia ricetta sonninese? Inviatela.... possibilmente con qualche foto.

 

   

Alici marinate

 

Ingredienti:

alici
aceto bianco
1 spicchio d'aglio
succo di limone
olio extravergine di oliva
prezzemolo
peperoncino

Preparazione:

Questa è una ricetta tipica delle zone di mare. Nel nostro paese, non lontano dal mare, il pesce fresco arrivava solo il venerdì nella Piazzetta delle Erbe (rinominata per questo "La piazza jo pesce" e la vendita veniva annunciata ai cittadini dal banditore.
Le alici marinate possono essere preparate sia con il limone che con l'aceto oppure da un miscuglio dei due, come in questo caso. In tutti i casi la cottura dei filetti di alici (la marinatura) avviene per contatto con il liquido; con il limone sono sufficienti 3 o 4 ore mentre con l'aceto bisogna attendere circa 24 ore; usando entrambi circa 12 ore.
Squamate le alici con un coltello, levate la testa e le interiora, apritele a libro ed eliminate la lisca centrale. Lavatele con acqua fredda corrente ed asciugatele aiutandovi con carta da cucina assorbente.
In un recipiente di vetro disponete uno strato di alici sul fondo e versate sopra l'aceto e/o il succo di limone. Aggiungete un'altro strato e fate la stessa operazione.
Riponete il recipiente in frigorifero e lasciate marinare.
Trascorso questo tempo, scolate le alici e mettetele in un piatto o vassoio di portata: fate uno strato di alici e cospargete di prezzemolo fresco, aglio e peperoncino tritati; coprite con olio extravergine d'oliva. Fate altri strati di alici, aggiungendo gli stessi ingredienti.
Le alici così preparate sono un ottimo antipasto freddo e si mantengono in frigo per giorni e giorni.

Buon appetito!