Le ricette pubblicate
ANTIPASTI
PRIMI
SECONDI
Alici fritte e marinate
Baccalà alla brace
Baccalà in umido
Capretto al forno
Capretto alla brace
Ciammotte all'arrabbiata
Frittata con asparagi
Frittata con cipollotti
Salsicce e fagioli
Spezzatino di capra
Tordi alla brace
Trippetta
CONTORNI
PANE, DOLCI e PIZZA
FRUTTA
 

Conoscete una vecchia ricetta sonninese? Inviatela.... possibilmente con qualche foto.

 

   

La Trippetta
(
Trippa al pecorino)

 

 

 

Ingredienti:

1 kg di trippa di bovino
1/2 bicchiere di olio
1/2 kg. di pomodori pelati
1/2 bicchiere di vino bianco
aglio
cipolla
concentrato di pomodoro (o passata)
salvia
rosmarino
peperoncino
sale
pecorino

Preparazione:

Pulire e lavare con cura la trippa sotto l'acqua corrente.
Mettere la trippa in una casseruola capiente e ricoprirla di acqua, aggiungere una cipolla intera, un pizzico di sale e una manciata di rosmarino: farla bollire per alcune ore senza farla scuocere.
Scolarla, tagliarla a pezzetti e tenerla da parte.
In una casseruola far imbiondire l'aglio nell'olio di oliva e poi toglierlo. Aggiungere la trippa, il vino e lasciar evaporare. Aggiungere i pelati, un cucchiaio di concentrato (o un pò di passata), il sale, la salvia e il peperoncino e l'acqua.
Lasciar cuocere lentamente fino a quando il sugo non si è ristretto.
Servire aggiungendo pecorino a piacere.
Buon appetito!.

 
  Nota: Ho trascritto la ricetta originale sonninese, ma ai giorni nostri la trippa la troviamo già pulita e tagliata, pronta per essere cucinata in padella. Ricordo che pulirla, ai tempi delle nsotre nonne, non era una cosa semplice: ci voleva tempo e fatica, dal momento che non c'era l'acqua corrente!