Le ricette pubblicate
ANTIPASTI
PRIMI
Ciacaprete
Fettuccine all'uovo
Gnocchi
Je frascateglie
Menestra de fasole
Menestra de fave
Minestra maretata
Min. maretata e ciammaruche
Oriecchiette alla sonninese
Pasta e ceci
Pasta al sugo di costatelle
Pasta con carciofi e salsiccia
Pasta con le zucchine
Polenta e ciammaruche
Polenta e broccoletti
Polenta e  salsicce
Polenta  spuntature e salsicce
Riso e fagioli
Riso e lenticchie
Risotto con le fave
Risotto con la zafferano
Risotto con la zucca
Spaghetti con asparagi
Spaghetti con asparagi 2
Stracci al pomodoro
Stracciatella
Tagliolini e vallozziglie
SECONDI
CONTORNI
PANE, DOLCI e PIZZA
FRUTTA
 

Conoscete una vecchia ricetta sonninese? Inviatela.... possibilmente con qualche foto.

 

   

"Menestra de fasole" (zuppa di fagioli)

 



Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di fagioli borlotti
pane (raffermo)
mezza cipolla
sedano
sale
olio d'oliva
100 gr. di pomodori pelati o a pezzettini

Preparazione:

   E' la classica zuppa di fagioli delle nostre nonne, che utilizzavano il pane fatto in casa che si conservava per molti giorni nell'arca (madia). Tutte le zuppe con il pane vengono chiamate "minestra".
   Tagliare il pane a fettine sottili, disporle a strati in una zuppiera e tenerla da parte. In una pentola soffriggere la cipolla nell'olio, aggiungere i pomodori, il sale, una foglia di sedano e far cuocere un pò il sughetto.
   Versare i fagioli, precedentemente cotti (meglio se al coccio) con la propria acqua di cottura e far insaporire.
   Aggiungere mezzo litro d'acqua calda. Portare ad ebollizione e se necessario aggiustare di sale
   Versare il tutto sulle fette di pane con un mestolo, avendo cura di farle inzuppare bene. La zuppa non dovrà essere nè troppo bagnata e neppure troppo asciutta.
   Coprire con coperchio, avvolgere la zuppiera con un panno per mantenerla calda e lasciarla riposare per 30 minuti
   Servire aggiungendo un filo d'olio crudo su ogni porzione e un pizzico di peperoncino tritato per chi lo desidera.
   La zuppa può essere accompagnata con olive o cipollotti freschi, fatti addolcire precedentemente in acqua.
Buon appetito!...