ANTONIO CUGINI
Je'bbare de Sonnino...
Ammes’ agl’Abborìggene...
Dalla Porta S.Pietre alla...
Dalla Piazza glio pesce....
Campéro sapènno
Gesù nato a Sonnino
Le Torce
Processo a Lombroso
Stamo alla frutta
Stamo alla frutta 2





GESÙ NATO A SONNINO
M’hao chiamato Gesù, ma sarìa meglio Renato
Re deglie crestiane i sèmp’ogn’anno… so nato.
Me so rutto le scatole de nasce a Betlemme
Stao semp’a sparà pe’ ‘glie confine i le gemme.

Ajecco ammececa spàreno a salve je confine
Le torce co’ ‘lle fiamme fao le mente… più fine.
Allumeneno la via che controlla la cornice
De’ ‘sto quadro de tradizione sublime i felice.

'Nse conteno je secole de ‘sto rito emozionante
‘No misto de valore i strumento… socialezzante.
'Nnse cóntento le grotte spariate… pe’ Sonnino
Da chella della Sassa a chella de Pestocchino.

Allora so’ deciso de menì a nasce a’ sto paese
Simbolo della pace co’ macère, pòrche i cèse.
Olive da pe’ tutto… s’è stagione oglio a grascia
Non parlamo de fatìa, fecenno la via dell’Ascia.

L’un’ all’ètra s’accallòcceno ‘ste case
14 je vìcole tra sepporteche… i cemase.
De notte, da lontano è devino presepio
De dì i d’arènte ‘sta gente è da esempio.

Respetto, educazione, je valore universale
Se dovarìa sprofonnà chi a chiste fece male
Napoleone, Consalvi, gl’assassine Savoiarde
Scrive’ la vera storia ‘nn’è maje troppo tarde.

A ‘mmì me mettìro ‘ncroce ammes’a ‘ddoa ladrune
Je Sonninese semp a’ncroce governante i padrune
Jo medio evo fu l’epoca d’oro deglio sfruttamento
L’olegarchìa plutocratica ‘ntollerava ‘no laminto.

Je poveracce ‘ncapaveno, èreno sopravvessute
Spresciate comm’a lemune, i certe vote vattute,
Mentre je poche reccùne s’angrassaveno dì pe’ dì
Agl’ètre ‘no mucceco de pane… i cipolla a mèsa dì.

Comunque analezzà jo fenomeno bregantaggio
Senza pesà jo stile de vita glio popolo ostaggio
De ‘nna socetà a tipeca struttura plutocrateca
Vòì dì ‘nno reconòsce’ valore de dignetà i ètica.

La messione mea, èsse menuto a ‘ncima a’ sta tèra
È chella d’affermà jo diritto dell’unetà ‘ntera.
Je vizie capetale i deglio capetale besogna troncà
Respetto pe’ persone i regole a base de soledarietà.

Jo gegantismo degl’ego, l’ideologìa ‘glio profitto
A’nna società so’ ‘glio vero cancro deglio diritto.
Jo scopo prencepale de’nna vertuosa comunetà
È raggiogne j’ obiettivo de’ ‘nna generale felicità.

Sonnino ha dato je natele a tante personagge
‘nteologìa, ‘ntelosofìa, ‘ndeplomazìa i ‘nlegge
Non meretava affatto le umiliaziune ‘glio potere
Va fatto patremonio d’umanetà de ogge i de iére.